Follow:
Bake Therapy

Cotechino e lenticchie

Quest’anno è stato ricco di emozioni, di cambiamenti, di momenti colmi di gioia e purtroppo anche di momenti terribilmente dolorosi.
Quest’anno si è concluso con dolori che si spera sempre di non dover provare….specialmente per persone giovani e con una vita piena di entusiasmo e di progetti di fronte a sé.
Quando qualcuno da lassù decide di portarci via persone piene di vita, felici e amate, mi lascia sempre senza parole…verrebbe voglia di urlare e chiedere il perché di tanto dolore. Poi ti rendi conto che non ci puoi fare nulla, se non stare vicino a quelli che restano cercando di fare qualcosa,…o non fare nulla…di esserci insomma.

E’ inutile cercare il colpevole quando il colpevole non c’è…
Purtroppo o per fortuna la vita va avanti…anche se l’umore non è dei migliori vi auguro un felice e sereno 2012..
Ho preparato della polenta taragna (ho usato quella precotta…5 minuti ed era già fatta) e l’ho fatta raffreddare. Nel frattempo ho preparato le lenticchie rosolando un po’ di cipolla, aggiungendo le lenticchie, salato e pepato e fatto cuocere per 20 minuti coprendole con del brodo vegetale e con mezzo bicchiere di passata di pomodoro.
Ho cotto il cotechino come indicato nella confezione e l’ho tagliato a fette.
Quando la polenta era fredda do ricavato dei discetti di 10cm di diametro, li ho passati al forno giusto per renderli un po’ croccanti e poi ho distribuito le lenticchie e il cotechino.
A mezzanotte ho dato una rapida scaldatinaa 180° per una decina di minuti e …
BUON ANNO A TUTTI!!
Non sapevo se parlare con questo tono “poco felice” e propositivo per il nuovo anno, ma non volevo ne fingere gioia e allegria ne far passare questo dolore in sordina.
Spero possiate capire.
A presto!
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: