Follow:
Bake Therapy

GIRELLE DI PAN BRIOCHE ALLA MARMELLATA

Girelle di pan brioche con marmellata

Sono giorni strani per tutti.

Sono mesi che non scrivo qui, ma è stato solo per buoni motivi. La vita professionale ha preso una splendida piega e si è riempita di belle persone. Ovviamente ne hanno risentito la gestione del tempo, mio tallone d’Achille, i miei esperimenti in cucina e di conseguenza questo mio angolino nel web.

Poi c’è stata la chiusura dell’asilo, il blocco e la pandemia. Ma non voglio parlare di questo, qui. Siamo tutti nella stessa condizione tra le mura nelle nostre case e, come la maggior parte degli italiani a quanto vedo dai social, mi sono rimessa ai fornelli anch’io.

Se il mio blog si chima Bake Therapy è perché è proprio cucinando che riesco a coccolarmi, curarmi e quindi sono ripartita da qui.

Ho preparato queste girelle di pan brioche con marmellata, ho fatto la versione senza lattosio, ma vi lascio anche gli ingredienti per usare burro e latte. Il procedimento sembra complicato, ma in realtà è più il tempo che lievita che quello in cui vi sporcate le mani. Se siete più bravi di me e riuscite a non finirla appena esce dal forno potete congelarla in porzioni, basta ricordarsi toglierla dal freezer la sera per la mattina e scaldarla 10 secondi prima di mangiarla, questo dolce da il suo meglio se un po’ tiepido!

Girelle di pan brioche con marmellata

Girelle di pan brioche alla marmellata

cosa serve

  • 300 g di farina

  • 60 g di miele

  • 40 g di zucchero

  • 70 g di burro

  • 2 uova

  • 2 cucchiai di latte

  • 5 g di lievito di birra secco

  • 3 cucchiai di marmellata a piacere

cosa serve (senza lattosio)

  • 300 g di farina

  • 60 g di miele

  • 40 g di zucchero

  • 70 g burro vegetale oppure 65 g di olio di semi

  • 2 uova

  • 2 cucchiai di latte vegetale

  • 5 g di lievito di birra secco

  • 3 cucchiai di marmellata a piacere

come fare

  • Sbatti le uova con il miele, lo zucchero e l’olio. Se usi il burro lascialo ammorbidire e aggiungilo dopo che avrai aggiunto la farina.
  • Mescola la farina con il lievito e aggiungi gli ingredienti liquidi. Lavora a mano o con la planetaria e il gancio da impasto per 5 minuti.
    Dovrai ottenere un impasto liscio.
  • Forma una palla e lascia lievitare in un luogo asciutto e tiepido per un’ora circa. Trascorso il tempo della prima lievitazione metti l’impasto in frigorifero e lascia riposare tutta la notte.

    Se non vuoi far lievitare l’impasto per così tante ore raddoppia il peso del lievito e fai lievitare per 2/3 ore.
  • Se hai messo l’impasto in frigorifero, trascorse circa 12/16 ore toglilo e lascialo a temperatura ambiente un’ora circa.
  • Stendi poi l’impasto formando un rettangolo spesso non più di un centimetro. Spalma la marmellata e arrotola.
  • Taglia delle fette spesse 5 cm circa e disponile in una teglia imburrata.
    Lascia tra una fetta e l’altra dello spazio, dovranno ancora raddoppiare il loro volume.
  • Copri la teglia con un canovaccio e fai lievitare per un’ora.
    Preriscalda il forno a 200° e cuoci per 20/25 minuti.
    Se la superficie diventa troppo scura copri con della stagnola e continua la cottura.
  • Una volta cotto togli dal forno e lascia intiepidire.
    Queste girelle si possono anche surgelare dividendole in porzioni e lasciandole scongelare la sera per la mattina, oppure direttamente in microonde.
Girelle di pan brioche con marmellata
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

1 Comment

  • Reply elisabettafvg

    Da provare. Ieri finalmente ho trovato la ricetta con le dosi giuste per la pasta lievita (pane e pizza finalmente buone) . Adesso proverò la tua per i dolci. Letta e segnata. La Pazienza di aspettare è una delle cose che si impara in questi giorni. Buone giornate. #iorestoacasa #insiemee’meglio

    23 Marzo 2020 at 20:22
  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: