Follow:
In cucina

Macarons al cioccolato

macarons al cioccolato

 

Nell’ultimo periodo io e i macarons siamo diventati una cosa sola.

Non tanto per una questione di golosità quanto per una questione professionale; da qualche settimana collaboro con una splendida pasticceria di Milano ( se passate da corso Venezia dovete fermarvi QUI !!) dove al momento cucino macarons come se non avessi fatto altro nella vita.

Mi è capitato di cercare qui su blog la mia vecchia ricetta dei macarons e l’occhio mi è caduto sulla data: 21 febbraio 2012.

Vergogna. Tamara, vergognati! Passi le giornate a fare macarons, parlare di macarons, cercare macarons ovunque e non metti una ricettina sul blog?????

Rimedio subito, non vi preoccupate, e vi lascio uno dei miei gusti preferiti: cioccolato fondente (ma va là?? davvero?? chi l’avrebbe detto!!!)

macarons al cioccolato

 

Da questa “palestra ” sto imparando parecchie cose che si sono rivelate FONDAMENTALI:

1) quando unite gli albumi montati a zucchero e mandorle non fate troppa attenzione a smontare il composto. L’impasto VA leggermente smontato. La consistenza finale deve essere FLUIDA e lucida.

2) quando li formate sulla teglia calcolate che triplicheranno di diametro. Questo passaggio è fondamentale per evitare di avere dei dischi volanti al posto di deliziosi dolcetti da finire in due/tre bocconi (non ci dovete pranzare, insomma!)

3) SBATTETE la teglia prima di LASCIARLI RIPOSARE. I macarons dovranno essere piatti e lucidi e lo sbattere sotto la teglia è il modo per ottenere la cupola liscia e la classica coroncina nella parte inferiore.

4) Fateli riposare per 30 minuti. stesso motivo del punto 3.

 

macarons al cioccolato

Macarons al cioccolato

Ingredienti

Albumi 90g

Zucchero semolato 40g

Zucchero a velo

200g

Farina di mandorle 110g

Colorante alimentare in polvere

 

Panna fresca 200ml

Cioccolato fondente 200g

Burro 50g

 

Procedimento

Usando una planetaria, o delle fruste elettriche, montare gli albumi aggiungendo lo zucchero semolato una volta che avranno iniziato ad incorporare aria.

Setacciare lo zucchero a velo e le mandorle e aggiungere il colorante in polvere.

Versare le polveri negli albumi e, usando una spatola, mescolare gli ingredienti.

Non abbiate paura di smontare il composto, dovete ottenere un impasto fluido e denso.

Per testare se l’impasto è pronto, alzare la spatola e far cadere un po’ di impasto. Se non manterrà la forma, ma tenderà ad allargarsi l’impasto è pronto!

Usando una sac a poche formare dei dischetti di circa 1,5 cm di diametro. Tenete la sa a poche verticale opra la teglia coperta  da carta forno e premere fino a formare il dischetto.

Una volta formati, sollevare la teglia e batterla delicatamente sul fondo, in modo che i macaron si appiattiscano.

Lasciar riposare per 30 minuti e poi infornare a 140° per 20 minuti.

Preparare la ganache scaldando la panna fresca e, una volta raggiunto il bollore, versarla in un recipiente dove avrete messo il cioccolato tagliato grossolanamente e il burro.

Mescolare fino a quando tutto sarà ben amalgamato e far raffreddare coperta con della pellicola trasparente.

Farcire i macaron usando una sac a poche e farli riposare in frigo per almeno 24 ore.

 

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: