Follow:
In cucina

Marmellata di amarene e vaniglia

Fare la marmellata non è poi così difficile.
La maggior parte del tempo viene occupata dalla preparazione della frutta
 lava-togli il nocciolo-taglia-pesa
 insomma.. una volta superato il problema “preparazione” è tutta discesa!
Non resta che aggiungere lo zucchero, cuocere e versare in vasetti sterilizzati.
Ma volete mettere la differenza tra una marmellata comprata ed una fatta in casa?
Quest’anno mi hanno regalato delle amarene ( a dire la verità mi hanno invitato a raccoglierle 😉 )
quale occasione migliore per preparare una marmellata di amarene e vaniglia?

1 kg di amarene private del nocciolo e tagliate a metà
700gr di zucchero
1 bacca di vaniglia.

In una pentola versare le amarene precedentemente lavate, private del nocciolo e tagliate a metà.
Aggiungere lo zucchero e la bacca di vaniglia tagliata a metà e privata dei semi (aggiunti alla polpa di frutta).
Portare a bollore a fuoco dolce e cuocere per circa 40 minuti, fino a quando versando una goccia di marmellata su un piattino, questa non si rapprenderà subito.
Versare in vasetti sterilizzati (questa dose è per 3 vasetti), chiuderli bene e capovolgerli per 15 minuti.
Conservarli in un luogo asciutto e buio.

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: