Follow:
Piccola massaia

Menù settimanale e come organizzare la spesa

Eccomi tornata. Ho preso una piccola pausa da blog e social per il periodo natalizio, un po’ per godermi il Natale di Edo, un po’ per stare in famiglia, un po’ per staccare la spina e ripartire carica più che mai.

Passa Natale, passa Capodanno e poi? E poi al marito viene l’influenza (anche se a me sembrava avesse una malattia incurabile il cui dolore è incomprensibile a noi umani… ma vabbè) e il nano è nel pieno di una meravigliosa mutazione, ovvero il passaggio da tenero fagottino puccioloso a demone inferocito, che passa dal morsicarti una spalla al pianto inconsolabile quando lo lasci 5 minuti con la nonna.Tutto ciò ha bloccato tutti i miei buoni propositi e ha fatto slittare il rientro di una settimana.

Una settimana di fuoco dunque, che ha escluso tutto ciò che non fosse fare l’infermiera (la malattia incurabile è stata debellata, voglio il Nobel, grazie)e fare la mamma full time.

Ma ricominciamo quindi con i post, che per cause di forza maggiore (nano in stato satana 2 in casa) non saranno di sole ricette, ma spazieranno dalla gestione domestica alle mie amate (e un po’ accantonate) food review, con qualche idea shopping e qualche libro qua e la.

Oggi vi parlo di un grande cambiamento nella mia gestione domestica, che ha migliorato ( e ridotto drasticamente) il mio modo di fare la spesa.

Era da un po’ che ci pensavo, poi questo post mi ha dato la spinta necessaria e ho deciso che dovevo fare qualcosa per evitare di andare a fare la spesa ogni due giorni e tornare a casa senza sapere bene cosa avrei preparato per cena.

Quel qualcosa è un menù settimanale.

Ma partiamo con ordine, a chi serve il menù settimanale?

A tutti, senza esclusione. A chi lavora full time (qui è fondamentale), ha chi ha difficoltà ad organizzare pranzi e cene, a chi entra nel supermercato e alla seconda corsia è già nel panico e si ritrova con 5 kg di pregiatissima farina macinata a pietra da folletti del bosco e niente per cena.

Perché ho deciso di farlo?

Della mia difficoltà di gestire la spesa ne ho già parlato? Per me fare la spesa è sempre stato un piacere, specialmente in supermercati grandi e ben forniti. Ma ora che le bocche da sfamare sono tre e organizzare pasti che siano quanto più sani e completi possibile è fondamentale avere le idee chiarissime su cosa cucinare è basilare per evitale di ritrovarmi a fare la spesa un giorno si  e uno no.

Come mi organizzo?

Verso metà settimana comincio a buttare giù qualche idea, annoto ricette e ingredienti che mi piacerebbe cucinare. Una volta che ho i miei 14 pasti faccio la lista della spesa. Di grande aiuto sono la lavagnetta in cucina dove annoto quello che manca in casa (detersivi, pannolini ecc) e uno schema settimanale dove pianifico i pasti.

Per la scelta delle ricette mi affido a riviste, web, ma soprattutto alla stagionalità degli ingredienti.

15270772997_61dc45553d_bPoster in allegato al libro Cucina da Chef con ingredienti low cost di Giulia Scarpaleggia

Da quando ho iniziato a compilare il mio menù settimanale con costanza riesco a concentrare la spesa in 1o 2 volte al massimo e ho molta più scelta quando, verso le 18 la solita domanda aleggia per casa..

Cosa mangiamo?

Qui sotto trovate lo schema che uso di solito. E’ una foto ad alta risoluzione che potete salvare (tasto destro sulla foto) e stampare.

E che la forza del menù settimanale sia con voi!

menusettimanale

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

4 Comments

  • Reply rita

    Io lavoro full time. scarico volentieri lo chema che hai creato, spero mi risolva settimane di sughi pronti e pasta. grazie mille!!!!

    12 gennaio 2016 at 11:43
    • Reply Tamara

      Per me è stato molto utile, fammi sapere come ti trovi!

      12 gennaio 2016 at 13:58
  • Reply Juls

    Ero in cerca di idee per la pianificazione del menu settimanale e guarda cosa ci trovo! 🙂

    12 gennaio 2016 at 16:01
    • Reply Tamara

      E’ uno dei mille buoni propositi per il nuovo anno, speriamo di riuscire a mantenerlo! 😉

      13 gennaio 2016 at 11:15

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: