Follow:
In cucina

Panbrioche integrale alla cannella

Panbrioche integrale alla cannella

Complice il meteo che da qualche giorno ha deciso di tornare indietro di un paio di mesi invece di lanciarci nella magica primavera, ho ricominciato a impastare pane e brioche bevendo tazzone di tè caldo.

Non so perché associo il panificare con la stagione più fredda, quando tecnicamente è più difficile visto che le temperature basse non agevolano la lievitazione e devo sempre ricorrere al forno come camera di lievitazioni dei povery.

Ma in questa stagione il fatto di far lievitare l’impasto, aspettare che cresca e finalmente il profumo durante la cottura che invade casa prima del classico assaggio azzardato ai limiti dell’ustione appena sfornato mi mettono calma e pace. 

Tra focacce, pani senza impasto e piadine oggi ho voluto rituffarmi nell’atmosfera natalizia con un panbrioche integrale alla cannella.

Panbrioche integrale alla cannella

Panbrioche integrale alla cannella

Ingredienti

  • farina integrale 150 g
  • farina 0 250 g
  • latte di soia 100 g
  • zucchero di canna 80 g
  • uova 1
  • olio d’oliva 60 g
  • lievito essiccato 5 g
  • cannella in polvere 1 cucchiaino
  • zucchero semolato 1 cucchiaio
  • sale qb

Procedimento

Mescolate le due farine con il sale, lo zucchero di canna e il lievito.

Sbattete leggermente l’uovo, unitevi il latte, 40 g di olio e mescolate.

Versate gli ingredienti liquidi in quelli secchi e iniziate a impastare.

Lavorate l’impasto per una decina di minuti usando la planetaria con il gancio a uncino; quando si staccherà dalle pareti della ciotola e sarà elastico e liscio formate una palla e coprite la ciotola con della pellicola trasparente.

Fate lievitare in un luogo caldo per un paio d’ore.

Una volta che avrà raddoppiato il suo volume stende l’impasto su una spianatoia e aiunadovi con farina e matterello formate un rettangolo spesso circa 1 cm.

In una ciotola mescolate la cannella con lo zucchero semolato, aggiungete l’olio rimasto e mescolate.

Versate il composto sopra il rettangolo di impasto e stendetelo aiutandovi con un pennello da cucina o il dorso di un cucchiaio.

Arrotolate partendo da lato più lungo e posizionate il rotolo di pasta in uno stampo da plumcake imburrato oppure rivestito di carta forno.

Fate lievitare per un’ora poi cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 25 minuti.

Panbrioche integrale alla cannella

 

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: