Follow:
In cucina

Peanut Butter Vegan Cookies

Peanut butter vegan cookies
Peanut buttare vegan cookies..un nome altisonante per dei semplicissimi biscottini al burro d’arachidi preparati senza burro e uova.
La classica ricetta pesa, versa, mescola, cuoci e mangia. Niente di complicato, niente forme pretenziose… solo dei biscottini profumati e golosissimi!
Il burro d’arachidi è senza dubbio il gusto principe, quindi se non lo amate particolarmente passate oltre.. questi sono biscotti per veri amatori!
Questi biscotti sono il Male… non puoi smettere di mangiarli!
Impasto crudo, appena sfornati, dopo un giorno…niente..sono sempre buonissimi!

Peanut butter vegan cookies
 
Ingredienti
Convertitore in grammi
 
1 1/2 cup di farina 00
2 cup di fiocchi d’avena
1/2 cup di burro d’arachidi
1/2 cup di olio di semi
1/2 cucchiaino di lievito 
1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
un pizzico di sale
1/2 cup di gocce di cioccolato
4 cucchiai di semi di lino 
3/4 cup di zucchero di canna
1/2 cup di zucchero semolato 
1/3 cup latte di riso
Versare tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene. Formare i biscotti della grandezza che preferite formando delle palline e schiacciandone la superficie con le mani (io ho usato il dosatore da gelato e ne sono usciti 18… 9 li ho surgelati crudi, 9 li ho cotti e uno me lo sono mangiato ancora tiepido – cosa che vi consiglio caldamente di fare!!)
Peanut butter vegan cookies
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

3 Comments

  • Reply Any

    Io non avrei resistito, li avrei cotti tutti e da caldi avrei mangiati molti di più!
    Buon sabato sera!

    25 Maggio 2013 at 19:23
    • Reply Tamara

      effettivamente il giorno dopo ho cotto il resto…. 😉

      29 Maggio 2013 at 18:36
  • Reply Peanut

    Oh, se questo il male..vorrei tanto rendermi responsabile di questo terribile peccato! Sembrano sgranocchiossissimi ^.^

    26 Maggio 2013 at 10:07
  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: