Follow:
Bake Therapy

Praline al tiramisù

Praline al tiramisù

 

Non amo particolarmente le praline. Il cioccolato per me è solo fondente, quando voglio esagerare con nocciole intere. Il resto non esiste.

Ma queste praline al tiramisù hanno fatto capitolare anche me.

Deve piacere il tiramisù, ovvio, perché la sensazione è esattamente quella di addentare un cucchiaio colmo di crema al mascarpone, caffè e savoiardi. Solo che in più c’è il cioccolato. Al latte in questo caso, per dare dolcezza e rendere ancora più ricco questo piccolo boccone di golosità.

Prepararlo è davvero semplice, non serve cottura ed è il perfetto pensierino dell’ultimo minuto (ricordatevi di conservarli in frigo anche dopo averli incartati) oppure per accompagnare il caffè a fine pasto.

Praline al tiramisù

Praline al tiramisù

Ingredienti

  • savoiardi 12
  • zucchero semolato 1 cucchiaio
  • mascarpone 50 g
  • caffè espresso 1 cucchiaino
  • cioccolato al latte 200g

Procedimento

Mettete nel mixer i savoiardi e tritateli finemente.

In una ciotola mescolate il mascarpone con lo zucchero e il cucchiaino di caffè, aggiungete i savoiardi tritati e amalgamate fino ad ottenere un impasto liscio.

Coprite con della pellicola per alimenti e riponete la ciotola in frigorifero per un’ora.

Trascorso questo tempo formate delle palline grandi come noci aiutandovi con un cucchiaino e le mani leggermente inumidite.

Fate raffreddare le palline in freezer per 15 minuti, nel frattempo fate sciogliere il cioccolato al microonde e fatelo intiepidire.

Ricoprite le praline tolte dal freezer con il cioccolato tuffandole nella ciotola e disponetele su un vassoio coperto da carta forno. (aiutatevi con una forchetta per recuperare le praline dal cioccolato fuso).

Fate solidificare il cioccolato a temperatura ambiente per 30 minuti, poi in frigorifero.

 

Praline al tiramisù

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: