Follow:
Bake Therapy

Torta soffice all’arancia

Torta soffice all'aranciaIeri è stato il primo compleanno del mio nanetto.

Potrei scrivere un post melenso, pieno di parole dolci e commoventi, ma non è da me.

Non che non le pensi, è mio figlio e per me è il nanetto più meravigliosamente pestifero e iperattivo che mi potesse capitare, che riempie le mie giornate di tanti pannolini sporchi e tanto amore.

Ma io non ci riesco ad essere troppo seria, a fare la sdolcinata e riversarvi fiumi di parole (fiumi di parole tra noooii) su quanto gli voglia bene, sugli amici che mi stanno vicino ecc ecc ecc…

Io sono un po’ giullare, io devo fare sempre la battuta, anche quando forse sarebbe meglio stare zitti. Chi ha poco senso dello humor, chi non sa scherzare anche in momenti pseudo seri (non travisate le mie parole, se c’è da stare seria lo so fare, è che spesso si da troppa pomposità a situazioni che in fondo tanto pompose non sono) ha vita breve con me.

Non per cattiveria, ma se non sai ridere non andremo molto d’accordo. Confonderai il mio cercare di strappare un sorriso in superficialità, quando invece spesso (molto spesso) un sorriso scioglie la tensione e fa lavorare molto meglio.

Beh… i fiumi di parole li ho versati comunque e non ho ancora raccontato nulla del compleanno!!

Posso riassumere i festeggiamenti in famiglia con una sola frase. S’è mangiato due fette di torta.

Non oso immaginare cosa si scofanerà domenica, quando festeggeremo con tutti gli amici.

Edoardo…. sei un lavandino come tua madre!!

La torta tanto apprezzata dall’unenenne è questa… e sinceramente non posso dargli tutti i torti!!

Torta soffice all'arancia

Torta soffice all’arancia

 

Ingredienti:

 

Per la torta

olio di semi di arachide 100ml

zucchero di canna 100g

zucchero semolato 50g

farina autolievitante 250g

fecola di patate 50g

farina di mandorle 50g

panna acida 180g

uova 3

arancia 1

 

Per lo sciroppo

succo di mezza arancia

3 cucchiai di zucchero a velo

 

In una ciotola mescolate l’olio con lo zucchero, aggiungete le uova e montate con la planetaria o le fruste elettriche finchè diventa chiaro e raddoppia di volume.

Unite la panna acida e continuate a lavorare fino a che si sarà ben amalgamata.

Setacciate la farina (se non usate la farina autolievitante aggiungete una bustina di lievito per dolci) e la maizena e mescolate.

Se non trovate la farina di mandorle, tritate delle mandole intere pelate finemente con un mixer o tritatutto.

Aggiungete all’impasto la farina di mandorle e la buccia di mezza arancia gratuggiata.

Imburrate e infarinate uno stampo di 22cm di diametro e versatevi l’impasto.

Cuocete a 180° per 40 minuti.

Preparate lo sciroppo mescolando il succo d’arancia e lo zucchero in un pentolino, portate a bollore, spegnete e fate intiepidire.

Una volta pronta la torta, fatela intiepidire per 10 minuti su di una gratella.

Bucherellate la superficie con uno stuzzicadenti e spennellatela con lo sciroppo.

Io ho guarnito con degli zuccherini, ma potete renderla più “adulta” con delle fettine di arancia caramellata.

Torta soffice all'arancia

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

3 Comments

  • Reply Alessandra

    Ciao Tamara 😀
    Prima di tutto, concordo con te su tutto, io pure sono un po’ un giullare, e la gente che non sa ridere – prima di tutto di se stessa – con me fa una finaccia 😀
    Volevo ringraziarti per questa ricetta. In realtà io l’ho modificata leggermente e trasformata in un plumcake, comunque è veramente ottima! Eccola qui http://lacucinadiziaale.blogspot.it/2015/05/plumcake-alla-panna-acida-con-cuore-di.html

    Ancora grazie mille e bacini al nanetto :))

    21 Maggio 2015 at 16:16
    • Reply Tamara

      Sono contenta che ti sia piaciuta!
      Ho visto la tua versione con lemon curd… deve essere ottima!

      21 Maggio 2015 at 21:30
  • Reply Plumcake alla panna acida con cuore di lemon curd |

    […] se, lo sapete, io sono una fan sfegatata del burro. La ricetta che ho preso come riferimento è questa di Tiziana. Ci ho messo un po’, ma alla fine mi sono ricordata che avevo letto di questa torta con la […]

    17 Ottobre 2015 at 22:44
  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: