Follow:
Bake Therapy

COLOMBINE SENZA BURRO

Colombine senza burro

Non scrivo sul blog dal 12 ottobre. Secondo le regole digital/social questi 4 mesi e mezzo equivalgono più o meno a 20 anni, ma ok.

Non esiste un motivo preciso, o meglio ce ne sono molti, ma sono arrivata a quel punto in cui la ricerca del momento perfetto ti fa spostare la deadline avanti, avanti, sempre più avanti.

Non c’era mai la ricetta giusta, la luce giusta per le foto, il tempo per editarle o la motivazione per farlo. Ecco, forse era più l’ultima cosa quella che bloccava più di tutto il resto.

Oggi se non sei influencer, se non guadagni milions, se non hai brand che ti mandano questo e quello ti sembra quasi che non valga la pena di buttare la tua timida ricettina in questo mare caotico. E invece il motivo l’ho trovato, o meglio ritrovato. Mi sono resa conto quanto mi mancasse tutto questo, quello che quelli bravi chiamano processo creativo.

Se vogliamo dare retta al mio ascendente vergine questa ricetta è un po’ scontata, le foto non sono il massimo perché sono un po’ (tanto)arrugginita e per scrivere questa intro mi sono fatta paranoie degne di note vocali alle amiche.

Ma alla fine la pubblico lo stesso. Primo perché questi biscotti sono buonissimi e rientrano nella mia amata categoria “mescola tutto in una ciotola”, e poi perché si arriva ad un punto in cui devi mettere da parte il perfezionismo e andare.

Colombine senza burro

cosa ti serve

  • 1 uovo

  • 40 g di olio di semi di arachide

  • 270 g di farina

  • 100 g di zucchero

  • 150 g di yogurt greco naturale

  • 1 bustina di lievito

  • 30 g di farina di mandorle

  • vaniglia qb

  • 3 cucchiai di zucchero a velo

come fare

  • In una ciotola versa la farina, il lievito, lo zucchero e la farina di mandorle. Se non hai la farina di mandorle puoi prepararla tritando nel mixer pari peso di mandorle pelate.
  • Mescola gli ingredienti secchi poi aggiungi l’uovo, l’olio, lo yogurt greco e la vaniglia.
  • Mescola bene con un cucchiaio oppure con la planetaria. L’impasto dovrà risultare morbido ma non appiccicoso.
  • Dividi l’impasto in 4 parti e con ciascuna forma dei cilindri lunghi circa 30 cm. Dividili poi in cilindri più piccoli, lunghi circa 5 cm.
  • Forma le colombine disponendo i cilindri su una teglia coperta da carta forno formando una sorta di croce, come vedi nella foto.
  • Spolvera abbondante zucchero a velo e poi inforna a 190° per 15 minuti.
Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: