Follow:
Bake Therapy

BISCOTTI AI LAMPONI E RABARBARO

Biscotti ai lamponi e rabarbaro

Per anni il rabarbaro è sempre stato solo 2 cose per me.

  1. la pianta gigante che da primavera all’autunno faceva questi gambi lunghissimi con fogliolone enormi in un angolo ombroso del giardino dei miei genitori, nascosta tra due ortensie dai fiori blu elettrico.

2. il gusto di caramelle quadrate che ero potevo trovare solo dalla nonna, insieme alle immancabili Rossana.

Poi sono cresciuta, è arrivato Pinterest, sono arrivate le ricette dal Nord Europa ed ecco che il rabarbaro scopro essere anche l’ingrediente fondamentale di deliziose ricette.

Però era difficile reperirlo, almeno qui in provincia. Quindi che si fa? Nessun problema, si comprano 2 belle piante di rabarbaro e si piantano in giardino.

Questo succedeva 2 anni fa. Il raccolto dello scorso anno è stato praticamente nullo, i gambi delle foglie (l’unica parte commestibile della pianta, le foglie sono ricche di acido ossalico e potenzialmente tossiche) erano sempre molto verdi e non diventavano mai di quel rosa scuro, tipico della pianta.

Ma da qualche settimana sono rinate le piantine dopo il riposo invernale, e i gambi erano da subito del colore giusto. Una volta cresciuti un po’ ho potuto fare il primo (piccolo) raccolto e preparare la mia prima ricetta con il rabarbaro.

Per questo battesimo in cucina ho scelto dei biscotti ai lamponi e rabarbaro, i classici cookies americani grandi, zuccherosi e burrosi ma con il twist acidulo di lamponi e rabarbaro.

Biscotti ai lamponi e rabarbaro

BISCOTTI AI LAMPONI E RABARBARO

cosa serve

  • 1 uovo

  • 250 g di farina

  • 150 g di zucchero di canna

  • 100 g di zucchero semolato

  • 120 g di burro morbido

  • 100 g di lamponi freschi

  • 150 g di rabarbaro pulito

  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

  • 1/2 cucchiaino di sale

come fare

  • In una ciotola lavora il burro morbido con i due zuccheri. Dovrai ottenere un composto chiaro e morbido, ti consiglio di usare la planetaria oppure le fruste elettriche
  • Aggiungi l’uovo e, una volta ben amalgamato, la farina, il sale e il lievito per dolci.
  • Quando l’impasto è omogeneo unisci i lamponi e il rabarbaro tagliato a pezzetti. Mescola delicatamente con un cucchiaio in modo che i lamponi si rompano il meno possibile.
  • Fai riposare l’impasto in frigorifero per un’ora, nel frattempo preriscalda il forno a 200°.
  • Una volta che l’impasto è freddo forma i biscotti aiutandoti con un dosatore per gelato (di quelli che fanno le palline). Distribuisci i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno tenendo i biscotti ben distanziati. Durante la cottura si “siederanno” e avranno bisogna di spazio per non attaccarsi tra loro.
  • Cuoci nel forno preriscaldato a 200° per 15 minuti, poi togli dal forno e fai raffreddare completamente prima di spostarli in un contenitore a chiusura ermetica.
Biscotti ai lamponi e rabarbaro
Share on
Previous Post

You may also like

1 Comment

  • Reply elisabettafvg

    Segnata la ricetta e la pianta da prendere in vivaio. Grazie all’insegna dell’orto multicolor!Buona Domenica.

    2 Maggio 2021 at 17:06
  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: