Follow:
In cucina

Focaccia con verdure

Che impastare sia una delle mie grandi passioni non è difficile da intuire, basta leggere il nome del mio blog per capire quanto la magia di acqua e farina che diventano delizia siano terapeutica per me.

Impastare pane, pizze e focacce è il mio corrispettivo dell’andare a correre, dipingere, leggere un libro per altre persone; l’azione dell’impastare mi aiuta a scaricare i nervi, l’attesa della lievitazione mi da il tempo per riflettere e il profumo del pane in cottura mi mette in pace col mondo. Certo, andare a correre sarebbe più utile per i miei fianchi, ma al grido di #magredomani dico sì ai carboidrati, soprattutto se escono dal mio forno.

La ricetta di oggi è una focaccia alle verdure facilissima, una base semplice da farcire con le verdure che preferite. Io ho usato scalogno, radicchio e broccolo romanesco, ma potete usare tutto quello che vi piace, ricordatevi solo di tagliare le verdure a fettine né troppo spesse, né troppo sottili; le prime rischiano di non cuocere, le seconde di bruciare. Per ottenere una cottura perfetta tagliatele ad un spessore di circa mezzo centimetro e mettetele a bagno in acqua calda per 30 minuti circa. L’acqua aiuterà a evitare che si brucino e saranno perfettamente cotte.

Focaccia con verdure

Ingredienti

  • farina manitoba 300 g
  • acqua 150 g
  • lievito di birra secco 5 g
  • olio extra vergine d’oliva 3 cucchiai
  • sale 5 g
  • scalogno 2
  • broccolo romanesco 1/2 testa
  • radicchio qualche foglia

 

Procedimento

  • In una ciotola capiente mescolate la farina con il sale, a parte fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e versatelo nella ciotola.
  • Unite un cucchiaio di olio e iniziate a impastare, a mano oppure con il gancio a uncino dell’impastatrice.
  • Una volta che l’impasto sarà ben compatto, liscio e non appiccicoso coprite la ciotola con della pellicola trasparene e fate lievitare in un luogo caldo per un paio d’ore.
  • Se volete una lievitazione più lunga dimezzate il peso del lievito, impastate la sera e dopo un’ora di riposo a temperatura ambiente ritirate in frigorifero. Potete usare l’impasto dal giorno dopo fino ai 4 giorni successivi, ricordandovi di far riprendere temperatura all’impasto tirandolo fuori dal frigorifero almeno due ore prima.
  • Dopo la lievitazione stendete l’impasto su una teglia coperta da carta forno e fate riposare per altri 30 minuti.
  • Nel frattempo tagliate a fettine le verdure e mettetele a bagno.
  • Una volta che la base sarà ben lievitata togliete le verdure dall’acqua, distribuitele sulla focaccia e irrorate con l’olio rimasto.
  • Aggiungete sale grosso e infornate in forno ventilato preriscaldato a 200° per 20 minuti.

Focaccia con verdure

 

 

Share on
Previous Post Next Post

You may also like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: